Chiesa del Gesù e appartamenti ignaziani

La Chiesa della Controriforma

Di grande suggestione artistica, la chiesa del Gesù, situata nella omonima piazza, rappresenta una delle perle architettoniche della nostra città.
Costruita secondo i rigidi canoni della Controriforma, in uno stile a cavallo tra il rinascimentale e il barocco, rappresentò un modello largamente imitato in molte chiese che sorsero nei secoli a venire, non solo in Italia, ma in tutto il continente europeo. Il ricco interno conserva magnifiche decorazioni del Baciccia che esprimono come poche altre la ricchezza e l’esuberanza dello stile barocco.

Sant’Ignazio e le sue stanze

La storia di questo edificio si lega alla figura di Sant’Ignazio di Loyola, fondatore dell’ordine dei gesuiti, del quale ancora si conservano intatte le stanze in cui visse e lavorò fino all’anno della sua morte. Immancabile tappa di questa visita sarà il sorprendente corridoio affrescato dall’architetto e matematico gesuita Andrea Pozzo, straordinario esempio di virtuosismo prospettico e illusionismo ottico, con finte architetture aperte su spazi che sembrano infiniti.

La macchina barocca

Momento intriso di spiritualità, sarà quello che ci aspetta a fine visita, quando assisteremo alla cosiddetta “macchina barocca”: tra le note di un antico organo e studiati giochi di luce un complesso apparato mobile ci svela, nascosta dietro un pannello dipinto, la preziosissima statua di Sant’Ignazio in gloria. Rivivremo così lo stupore di un’originale scenografia barocca, fra le tante che stupirono l’immaginario dei fedeli del Seicento nella città dei papi.

  • Camera
  • Video camera
  • Mobile

Non Dimenticare

E’ possibile effettuare il tour rispettando gli orari di apertura della chiesa e le celebrazioni liturgiche in corso.

  • Guida Certificata
  • Assistenza completa
  • Personalizzazione Tour
  • Non sono previsti biglietti di ingresso
  • E’ richiesto un abbigliamento adeguato alla sacralità dei luoghi