Villa d’Este

La Villa del cardinale modello per le corti europee

La Villa d’Este a Tivoli è una delle testimonianze più rappresentative del tardo Rinascimento italiano voluta dal cardinale Ippolito d’Este che, nominato Governatore della città, dal 1550 ne affidò l’ideazione al pittore-archeologo-architetto Pirro Ligorio. Il suo “giardino delle meraviglie” con le fontane e giochi d’acqua divenne il modello delle corti europee del XVI secolo.

Il Palazzo

Ricostruiremo la personalità del raffinato e colto committente, mecenate di artisti e letterati, tra i sontuosi ambienti del suo Palazzo: inizieremo dal piano superiore con le stanze più intime, la cappella privata e la camera da letto del cardinale per poi accedere agli ambienti del piano inferiore con le straordinarie decorazioni dei più grandi esponenti del manierismo romano dove Ippolito organizzava i suoi sfarzosi banchetti.

I giardini e le fontane

Ci immergeremo poi nei giardini dove, tra terrazze e pendii, passeggeremo tra le splendide fontane scenografiche, attraverso grotte, giochi d’acqua e ninfei, che videro l’intervento anche del grande Gianlorenzo Bernini e furono teatro di spettacoli e intrattenimenti musicali per allietare le visite degli ospiti illustri del cardinale.
Ippolito d’Este amava mettere in mostra le meraviglie della sua residenza e a noi spetta l’onore di riviverle con fascino e suggestione.

Non Dimenticare

La villa è visitabile tutti i giorni, ma si ricorda che il sabato e i festivi è necessaria la prenotazione.

  • Guida Abilitata
  • Assistenza completa
  • Personalizzazione Tour
  • Biglietto intero ordinario: € 12,00 a persona
  • Ridotto: € 2,00 (cittadini Unione Europea dai 18 ai 25 anni)
  • Gratuito: sotto i 18 anni

INFO PER QUESTO TOUR

Per avere informazioni o iscriverti ai nostro tour compila il form in ogni sua parte.

Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Compila questo campo
Menu